top of page

Onu chiede tregua immediata nella striscia di Gaza



L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato alle 16, ora di New York, una risoluzione presentata dalla Giordania a nome dei paesi arabi - diventata scontro all'interno del Palazzo di Vetro fin dalle prime ore della mattinata - che chiede una tregua immediata nella zona del conflitto israelo-palestinese. Il testo ha ottenuto 120 voti a favore, 14 contrari (tra cui gli Usa e Israele) e 45 astenuti (tra cui l’Italia). Per passare era richiesta la maggioranza dei due terzi presenti e votanti (gli astenuti non contano). La decisione arriva non a caso, dopo la posizione espressa dasl segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres che dieci giorni fa aveva condannato l'esplosione nell'ospedale di Gaza, per poi ricordare al mondo le particolari condizioni di vita cui è sottoposto il popolo palestinese dopo 56 anni di occupazione. Frasi che hanno scatenato la reazione dei vertici di Tel Aviv e dell'ambasciatore israeliano alle Nazioni Unite. Guterres ha tuttavia ricordato che i criminali attacchi di Hamas "non possono giustificare la punizione collettiva del popolo palestinese".

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Комментарии


L'associazione

Montagne

Approfondisci la 

nostra storia

#laportadivetro

Posts Archive

ISCRIVITI
ALLA
NEWSLETTER

Thanks for submitting!

bottom of page