top of page

Manovre navali della Cina ad est di Taiwan


Cresce la tensione militare nello stretto di Taiwan. La Cina, infatti, ha lanciato, per la prima volta dal 1995, numerosi missili nel braccio di mare e dozzine di caccia da combattimento e navi della Repubblica popolare cinese hanno attraverso la "linea di mezzo" nello stretto. Sul web è circolata la foto di un cacciatorpediniere missilistico cinese che questo mattina ha operato a est di Taiwan. Probabile classe Renhai Type-055, descritta come un incrociatore.



In risposta, il governo di Taiwan, l'isola dista 180 chilometri dalle coste cinesi, ha dispiegato sia navi da guerra lungo lo stretto, sia missili di difesa aerea pronti ad affrontare le operazioni dell'aviazione cinese nell'area. Tra l'altro, le autorità di Taipei denunciano droni sospetti che sorvolano le isole e un attacco informati al sito del Ministero della difesa taiwanese.


Dallo scoppio della crisi Usa-Cina sono apparsi sul web filmati di propaganda di Pechino che descrivono le manovre sia dell'esercito, sia della marina militare (in basso).










0 visualizzazioni0 commenti

L'associazione

Montagne

Approfondisci la 

nostra storia

#laportadivetro

Posts Archive

ISCRIVITI
ALLA
NEWSLETTER

Thanks for submitting!

bottom of page