top of page

Capodanno di lotta per i lavoratori della GKN di Firenze



Guarda video e foto. Migliaia di persone hanno partecipato al Capodanno con i lavoratori della GKN di Campi Bisenzio (Firenze) in lotta per mantenere il diritto al futuro dei 185 dipendenti licenziati dalla QF, sigla che significa “Fiducia nel Futuro della Fabbrica di Firenze. La società dell'imprenditore Francesco Borgomeo aveva acquistato GKN nel settembre del 2021 per essere riconvertita alla costruzione di motori elettrici. Ma QF è venuta meno all'impegno e ha licenziato tutti i lavoratori. Provvedimento bloccato lo scorso 27 dicembre dal giudice del lavoro del Tribunale di Firenze che ha accolto il ricorso per condotta antisindacale (art. 28 dello Statuto dei lavoratori) presentato dalla Fiom Cgil.




Il giudice ha ritenuto illegittimo il provvedimento per aver violato gli obblighi di informazione e comunicazione previsti per la procedura di licenziamento collettivo.



Uno dei rappresentanti della Rsu, Dario Salvetti ha promosso una sfida che sembra appartenere ad altri tempi, ma che all'opposto dovrebbe ritornare ad essere il presente di chi non vuole più arretrare sul fronte della difesa del lavoro e dei diritti sindacali: "Proviamo a vincere in Gkn per dare un esempio contagioso al Paese e all'Europa. Che sia un nuovo anno e non un altro anno da passare".



Si ringrazia Roberto Niccolai per le foto

27 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

L'associazione

Montagne

Approfondisci la 

nostra storia

#laportadivetro

Posts Archive

ISCRIVITI
ALLA
NEWSLETTER

Thanks for submitting!

bottom of page