top of page

Il 25 novembre in una cittadina: San Mauro Torinese

Aggiornamento: 25 nov 2023

Come ha vissuto un centro con meno di 20mila abitanti la giornata internazionale dedicata alle donne e a chi si oppone alla violenza di genere? Il mirino dei cellulari ha puntato su San Mauro Torinese, comune della prima cintura del capoluogo Torino che ha scelto di arrivare all'appuntamento del 25 novembre per così dire "preparato" da una serie di iniziative che ha coinvolto la popolazione. Ieri è stato un venerdì propedeutico a dare un'impronta di riflessione e di studio. Primo appuntamento alle 16,30 presso la "panchina rossa" in piazza A. Chiesa, di fronte al Municipio, nella cui sala consiliare si è svolta successivamente una conferenza sulle tematiche di supporto alle vittime di violenza tenuta dalla dottoressa Daniela Calderone. Insomma nulla lasciato al caso per dare alla passeggiata del pomeriggio di oggi che da piazza Mochino è arrivata a piazza Europa più spazio all'interno di un sentimento collettivo collettivo alla proposta, a che cosa si può e si deve fare per contenere tragedie che sembrano dilagare e che vedono le donne facili capri espiatori delle pulsioni irrazionali dell'uomo, compagno, marito, fratello, padre. Così centinaia di persone hanno accolto l'invito di celebrare questa giornata alzando cartelli su cui ha svettato una parola che mai deve coniugarsi verso le donne in forma malata, patologica, tossica: amore. Ora tocca agli uomini dare una risposta convincente.









60 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


L'associazione

Montagne

Approfondisci la 

nostra storia

#laportadivetro

Posts Archive

ISCRIVITI
ALLA
NEWSLETTER

Thanks for submitting!

bottom of page