top of page

Ripresi i momenti dell’attentato kamikaze a Kandahar

È stata ricostruita attraverso le telecamere di sicurezze la dinamica dell’attentato realizzato venerdì scorso nella moschea sciita di Kandahar, la secondo città dell’Afghanistan. Dalle immagini, si vedono i due kamikaze (uno dei due nella foto in alto) dell’Is-K aprirsi la strada eliminando la guardia all’ingresso (nella foto in basso a sinistra) e continuando a far fuoco sulle persone, per poi farsi esplodere le cinture di sicurezza tra i fedeli, che fuggono nel panico totale (nella foto in basso a destra). L’attacco suicida è stata una strage: 62 i morti, oltre 80 i feriti, numerosi gravi.

Ieri, il portavoce dei servizi di sicurezza dei talebani aveva annunciato la cattura del leader dell’Is-K nella provincia di Nangarhar, a est della capitale Kabul, ritenuto l’organizzatore degli attentati ai luoghi di culto, alle mosche sciite di Kunduz e Kandahar. La strategia del terrore promossa dall’Is-K, secondo gli analisti, rientrerebbe in un piano di destabilizzazione del paese creando una frattura tra governo talebano e lo stato custode della fede sciita, il potente vicino dell’Iran.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

L'associazione

Montagne

Approfondisci la 

nostra storia

#laportadivetro

Posts Archive

ISCRIVITI
ALLA
NEWSLETTER

Thanks for submitting!

bottom of page