top of page

Autobomba a Kabul, sette morti

Kabul e l’Afghanistan sono ormai prigionieri del terrore. Oggi si è registrato, infatti, un nuovo attentato nella capitale afghana, a sole ventiquattr’ore da quello avvenuto a Nangarhar, segnato da un’esplosione che ha provocato la morte e il ferimento di decine di fedeli raccolti in una moschea per la preghiera del venerdì santo. Nella capitale afghana è esplosa una mina magnetica piazzata su un’auto nel quartiere Dashti-Barchi, un’area a prevalenza sciita. Nello scoppio sarebbero morte almeno sei persone e sette ferite, secondo un bilancio provvisorio.

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


L'associazione

Montagne

Approfondisci la 

nostra storia

#laportadivetro

Posts Archive