top of page

Afghanistan, “terroristi del venerdì santo” in azione: attentato alla moschea di Nangarh

Il lugubre appuntamento di sangue del venerdì santo si è ripetuto anche oggi in Afghanistan. Una esplosione ha infatti devastato la moschea di Nangarhar. Il bilancio provvisorio è di 20 morti e 35 feriti, ma il numero delle vittime è sicuramente destinato ad aumentare. Come ogni venerdì santo la moschea era piena a conferma della indisponibilità dei fedeli a lasciarsi intimidire dai terroristi. Ma il prezzo da pagare per la popolazione afghana rimane crudele.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント