top of page

È morto Gorbaciov, l'ultimo dei comunisti sovietici

Se ne è andato uno dei giganti del Novecento, un primattore che credeva fortemente nella pace e nella distensione internazionale. Mikhail Gorbaciov, ex presidente dell'Unione sovietica e segretario generale del Partito Comunista, è morto. L'annuncio è stato dato dalla Tass, l'agenzia di stampa russa. Gorbaciov era stato ricoverato in dialisi all'inizio di luglio e la notizia era stata data dall'economista Ruslan Grinberg, direttore scientifico dell'Istituto di economia dell'Accademia delle scienze russa, che era andato a trovarlo. Nella circostanza, sul web erano circolate voci sulla sua imminente fine.



Michail Sergeevič Gorbačëv, era nato a Privol'noe, nel Caucaso settentrionale, nei pressi di Stavropol, Russia sud-occidentale, il 2 marzo 1931. Dopo la laurea in legge conseguita a Mosca, conseguirà una seconda laurea in Economia agraria proprio all'Università di Stavropol. E proprio dalla capitale amministrativa del territorio di Stavropol che spiccherà il volo in politica. Gli farà da leva la stessa laurea in Economica agraria, dapprima per portarlo a diventare nel 1970 Primo Segretario del Comitato del Pcus nel territorio di Stavropol e successivamente per essere nominato responsabile del Comitato centrale per l'agricoltura;. Nel 1978 entra nel Politburo come membro supplente.


Ultimo segretario generale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica dal 1985 al 1991, fu propugnatore dei processi di riforma legati alla perestrojka e alla glasnost', e protagonista nella catena di eventi che portarono alla dissoluzione dell'URSS e alla riunificazione della Germania. <br><br>

Artefice, con la sua politica, della fine della guerra fredda. Decisivo il suo ruolo nella caduta del Muro di Berlino e del ritiro dell'Armata rossa dall'occupazione dell'Afghanistan, una guerra sanguinosa e tragica voluta nel 1979 dall'allora segretario del Pcus e presidente dell'Unione Sovietica Leonid Breznev.


Nel 1989, Gorbaciov fu insignito della Medaglia Otto Hahn per la Pace e, nel 1990, del Nobel per la pace. Secondo quanto riportato dalla Tass, Gorbaciov riceverà i funerali di Stato sabato 4 settembre a Mosca, ma il portavoce del Cremlino Peskov non ha confermato se vi parteciperà Vladimir Putin.


Aggiornato 31 agosto 2022


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


L'associazione

Montagne

Approfondisci la 

nostra storia

#laportadivetro

Posts Archive

ISCRIVITI
ALLA
NEWSLETTER

Thanks for submitting!

bottom of page